Lamiabicocca

la dimora di Luchetto Grimaldi, il cavaliere a dondolo
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 [GDR] L'ospedale di Porta Canarda

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Chini



Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 10.05.10

MessaggioOggetto: [GDR] L'ospedale di Porta Canarda   Gio Mag 13, 2010 12:12 pm

Dalla pila di scartoffie Chini aveva pescato un vecchio progetto... era uno dei suoi preferiti, era uno dei più ambizioni, era quello a cui teneva di più ed era il suo più grande fallimento: un anno fa aveva proposto il tutto e aveva trovato solo molta indifferenza e la cosa era morta lì, deluso aveva desistito dai suoi propositi ma incredibilmente oggi quella pargamena era ritornata alla sua attenzione.

Chini passeggiava in tondo nello studiolo e continuava a leggere e rilegger ei suoi vecchi appunti... ogni tanto si fermava alla fienstra ad osservare alla piazza e cercava di contare quanti mendicanti ci fossero: uno, due, tre.... quattro, sempre di più, ongi giorno sempre di più... non c'era da stupirsi: miniere chiuse, guerra, economia stagnante: i più deboli erano ogni giorno più in difficoltà... l'ospedali li avrebbe potuti aiutare se solo non avesse mollato un anno prima.

Chini indosso il mantello e, pargamena in pugno, decise di ritornare in quella piazza, decise di riprovarci, speranzoso di avere qualche consenso in più questa volta... e se anche non fosse stato così, avrebbe continuato da solo.

"un giorno ci sarà un Ospedale in ogni città, io credo nelle persone di buona volontà, qualcuno mi seguirà!"

Chini ha scritto:
Buondì tento di riportare in auge un vecchio progetto arenato tempo fa:

"La confraternita dell'Ospedale di Porta Canarda"

per chi non lo sapesse Porta Canarda a ventimiglia è la porta che da sul "lato francese" della città, quindi i pellegrini che arrivavano dall'esetero era il primo "pezzo di Ventimiglia" che incontravano.. inoltre su questa porta sono affisse delle lapidi commemorative che ricordano i passaggi di tutti i personaggi famosi che transitarono da li (papi, scrittori...) quindi è un pò il simbolo dell'accolgienza ventimiglianese.

La confraternita dell'Ospedale di Porta Canarda è un insieme di cittadini (con un minimo di beni e sostanze) che si occupa di "accogliere" chiunque sia in difficoltà nella nostra città.

in parole povere l'Ospitale farà le seguenti cose:
1. nel caso arrivi in città un viandante derubato e ferito gli ospitalieri si prodigheranno per rimetterlo i forze e gli forniranno un piccolo bagaglio per poter ripartire (stesso discorso vale anche per i soldati)
2. nel caso un cittadino si trovi in grave crisi economica e ristrettezze l'ospitale provvederà tramite assunzioni mirate e compravendite a prezzi variabili a riassestare le finanze del malcapitato

la confraternita NON ha fini di lucro (anzi è un'attività in perdita)
la confraternita NON aiuta nessuno per il passaggio di livello (non è questione di vita o di morte)
la confraternita NON ha nessun forum, bastano un paio di incontri in taverna e qaulche PM per organizzasi

se ci sono domande fatele pure

se volete unirvi contattatemi (avendo rispolverato l'idea attualmente posso dire che la confraternita conta numero 1 adesioni, quella del sottoscritto... se si è in un pò di persone l'onere finanziario non è neppure troppo)

se conoscete qualcuno in difficoltà ditegli di contattarmi

se arriva qualche malcapitato in città speditelo all'ospedale

- credo che viste le ristrettezze del momento sia necessario utilizzare ogni mezzo possibile per aiutare chi è messo peggio di noi, possiamo rimandare di qualche giorno la crescita del nostro personaggio e dedicarci un pò di più a chi ci circonda

Luchetto Grimaldi
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: Re: [GDR] L'ospedale di Porta Canarda   Ven Mag 14, 2010 7:41 am

Evo era sulla terrazza di , quando mentre si preparava a raggiungere la sala per il pranzo, vide da lontano Chini con una pargamena in pugno, dirigersi in piazza..

"Ma dove va a quest'ora?" scratch

Gli occhi lo seguivano..non smettevano di guardarlo..quando ad un tratto lo vide prendere la parola al centro della piazza...non poteva ascoltare quello che diceva perchè erano distanti..così incuriosita scese a vedere che accadeva..con discrezione si mise in un angolo, distante dalla folla che lo circondava ma abbastanza vicina per capire cosa aveva in mente il suo uomo...

"La confraternita dell'Ospedale di Porta Canarda è un insieme di cittadini (con un minimo di beni e sostanze) che si occupa di "accogliere" chiunque sia in difficoltà nella nostra città....."

Evo ascoltava attentamente le parole..sapeva bene di cosa trattasse quel progetto...Chini gliene aveva parlato poco tempo addietro a Savona..sapeva bene quanto ci tenesse e avrebbe fatto volentieri qualcosa per aiutalo..lo ascolatava e lo guardava..cercando di cogliere il suo sguardo per dargli forza..per fargli capire quanto lei fosse orgogliosa di lui..e soprattutto che non era solo..

"se ci sono domande fatele pure.... se conoscete qualcuno in difficoltà ditegli di contattarmi....se arriva qualche malcapitato in città speditelo all'ospedale...credo che viste le ristrettezze del momento sia necessario utilizzare ogni mezzo possibile per aiutare chi è messo peggio di noi, possiamo rimandare di qualche giorno la crescita del nostro personaggio e dedicarci un pò di più a chi ci circonda"

Il silenzio calò..

Tutti parevano abbastanza perplessi..un pò straniti..sembrava che quelle parole risonassero come l'eco nelle orecchie e nei cuori...Evo avrebbe voluto gridare "Sono con te.." ma quel silenzio così assordante pareva impedire alle parole di uscire..

"Come si finanzia la struttura??Ci sono delle donazioni da fare?" ad un tratto un certo messer Snikers, interruppe i pensieri di tutti con le sue domande..

Il progetto aveva incuriosito gente di ogni rango sociale..

"Chini sono con te"

"E' una buona idea Chini"

"Chini, la tua iniziativa è lodevole" Da ogni angolo di strada si alzava una vocina..l'entusiasmo della folla cresceva..Chini era felice..aveva uno sguardo fiero, forte..quello stesso sguardo di cui Evo era follemente innamorata..

"Ehi..non so quanto potrò aiutarti ma..ci sono anche io"
...
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Chini



Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 10.05.10

MessaggioOggetto: Re: [GDR] L'ospedale di Porta Canarda   Mar Mag 18, 2010 8:03 am

gli Ospitalieri attualmente sono (in ordine di adesione):

Chini
Ro
Snikers
Marchesino85
Evolet.
Ossian
Ale_la_rossa
Tanissa
Andrea_da_isola

Ossian visti i suoi "poteri" sarà il nostro "contatto ufficiale" ma nel caso scopriate in taverna un personaggio in difficoltà e sia presente in game uno qualunque di questi personaggi in elenco fate riferimento a lui che si farà carico di contattare tutti gli altri.

nel caso di Lunghe assenze dalla città prego gli ospitalieri di renderla nota in modo da aumentare l'efficienza della coordinazione...

per ora ogni azione verrà coordinata in forum municipale e via PM

chiunque voglia aggiungersi è ovviamente benvenuto

(ovviamente spero vivamente che non ci sia mai bisogno di noi )
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: [GDR] L'ospedale di Porta Canarda   Oggi a 3:56 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
[GDR] L'ospedale di Porta Canarda
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Pasquetta . . . fuori porta
» Chi porta cosa....
» Versione porta USB
» borsa porta telepass
» abbassare il parafango + porta targa PROVVISORIO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lamiabicocca :: Palazzo Grimaldi :: Il piano superiore (gli appartamenti privati) :: Lo studio di Chini-
Andare verso: