Lamiabicocca

la dimora di Luchetto Grimaldi, il cavaliere a dondolo
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Ven Giu 11, 2010 12:55 pm

Alixia ha scritto:
[rp]Ali si svegliò fresca come una rosa dal suo sonnellino pomeridiano.
-uuuh è tardo pomeriggio??? Perchè nessuno mi ha svegliatooooo!!!-
Dopo un attimo di smarrimento fece due calcoli...
Papi a Genova, zia Joly a Genova, Miao in giro con Cav, il fratellone a Genova pure lui, il figlioletto anche... partiti tutti?
-Ma chi era rimasto a casa?????-
In camicia da notte si aggirò per le stanza deserte della villa, aprendo tutte le porte.
Poichè la sua stanza era in cima a una specie di torretta (regalo di papi) ci mise un pò a scendere le scale e quasi ruzzolò per ben metà di esse inciampando nell'orlo di pizzo della vestaglia.
"Mammmaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!" urlò udendo solo l'eco della sua voce.
-Magari stava via pure lei... bah-
"Zioooooooooooooooooooo!!!!! Cugiiii!!!!"
-Uno dei tanti le avrebbe risposto se c'era-
Nulla solo l'eco delle sue urla.

Raggiunto il salotto si ritrovò faccia a faccia con una strana visione...
Barnaba seduto in una delle poltrone che giocherellava con le ricette del suo babbo... Aggiungendoci strani segni.
Si avvicinò a Lui e gli chiese..
"Cugi ma... siamo solo io e te in casa?"
Lui sorrise raggiante. "Sì"
Un turbinio di pensieri passò nella mente di Ali... una volta che capitava!!!Il triste pensiero però fu subito scacciato dalla prospettiva della libertà che le si affacciava... serate in taverna, nessun orario di rientro, nessuna sgridata, nessuna cuscinata dal fratello (questo però le dispiaceva, ma giusto un pò...), curiosare per casa sbirciando tutto e toccando tutte le cose proibite...
Annui al cugino e disse "Sìììììììì" Quasi urlandolo .
"Mmm Barnaba che ne dici... di organizzare qualcosa stasera? Sai credo che anche la città sia praticamente nostra.... idee???"[/rp]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: Re: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Ven Giu 11, 2010 12:55 pm

Chini ha scritto:
[rp] "c'è nessuno? C'è nessuno?"

Chini si aggira per le vuote stanze del castello, i suoi passi rimbombavano per corridoi e scale e la sua voce cadeva nel nulla

"c'è nessuno?"

negli ultimi giorni il castello si era via via svuotato: padroni di casa e ospiti erano piano piano sfilati dal portone chi per affari, chi per tornare alla propria casa e la sera attorno alla tavola ci si ritrovava sempre in minor numero... si erano ridotti a mangiare in quattro negli ultimi giorni: Suzzina ed Evolet. , Taisho che passava a dare un'occhiata alle due ragazze e Chini...

"c'è nessuno?"

Rispetto alla sera prima il numero di abitanti del castello (e di Savona tutta a dire il vero, ma Chini non lo sapeva ancora) pareva essere ulteriormente calato... che lo avessero lasciato solo?

"c'è nessuno?"

"Chiiiiiiiiniiiiiiiii" La voce di Evo spezzo il silenzio dal piano di sopra...

un attimo e i due si ritrovarono per le scale a metà strada, abbracciati l'uno all'altro

"Chini se ne sono andati tutti, ho cercato ovunque ma se ne sono andati davvero tutti"

la ragazza tremava, si doveva essere visibilmente spaventata; Chini la strinse teneramente a se (a dire il vero si era spaventato pure lui ma non era il momento) e i due rimasero a lungo abbracciati, soli a metà scala, nel silenzio più totale, ascoltando ognuno il respiro dell'altro.

"Chi... Chini? ho appena realizzato una cosa!" disse a un certo punto Evolet.

"Cosa tesoro mio?"

"... siamo soli"

"Evo, lo so che siamo da soli, lo abbiamo detto mezz'ora fa"

"no Chini, non hai capito, siamo SOLI - Gli occhi di Evo brillavano di una strana luce furbetta - siamo soli, totalmente soli, nessuno ci controlla"

"vuoi dire che.... stai insinuando.. che potremmo?... Non so cara, fare una cosa del genere qui, in casa tua, quando i tuoi non ci sono... loro che mi hanno ospitato..."

"Chini, quante volte ne abbiamo parlato in questi giorni? Quando ci ricapita un'occasione del genere?"

"giusto hai ragione Evo se te la senti tu... "

i due si baciarono appassionatamente ancora una volta e poi, mano nella mano si incamminarono verso la torre, con passo lento e silenzioso e guardando dietro ogni angolo per essere sicuri che non ci fosse davvero nessuno

-uno scricchiolio-

"Oddioooo - Evo trasalì spaventata - che cosa è stato?"

"ma non è stato niente tesoro, vedi c'è una listella di legno che cigola quando ci metti il piede sopra, tutto qui, ti sei spaventata?"

Evo non rispose, si aggrappò al braccio di Chini e i due ricominciarono a camminare lenti... il passo di lei si era fatto però più indeciso, la presa al braccio era nervosa, si era visibilmente turbata

"Evo. che succede?"

"Chini... non so... questa storia... non so se mi sento davvero pronta per una cosa del genere... insomma, scusa.... e se poi lo vengono a sapere? se mio padre se ne accorge? Come faccio a dirlo a Suzzina?"

"tranquilla che non se ne accorge nessuno..."

"ma se poi... se poi succede un pasticcio? Se poi loro tornano e io ho il pancione? Come lo spiego? Mi uccidono, si si mi uccidono all'istante"

"ma che pancione e pancione evo. basta stare attenti e sapersi fermare al momento opportuno?"

"Si lo so so Chini... ma io ho paura che non riesco a fermarmi e che poi facciamo un guaio... non so potrei non sapermi fermare...e potrei trascinare pure te..."

"non ti preoccupare Evo... ci penserò io, se perdi il controllo, ti fermo io..."

"come fai a dirlo Chini? Che ne sai che invece non sei te a non saperti fermare?"

"lo so, mi conosco... Evo. ho sempre fatto così"

"COOOOOOOOOSSSSSAAAAAAAA?????" Evo infuriata si stacco dal braccio di Chini "ma avevi detto che tu non avevi mai..... mi avevi fatto intendere che tu non sapevi nemmeno...... cosa vuol dire ho sempre fatto così??? quando è successo? Con chi? bugiardo!!!!!!"

"ma no evo calma... non hai capito... intendevo dire che io in tutte le cose che faccio riesco sempre a tenere un pò il controllo della situazione... quindi pensavo che anche in questo... frangente.... dovrei riuscire a controllarmi..."

"ah scusa Chini - Evo si era improvvisamente raddolcita cambiando umore con una velocità impressionante e preoccupante - e che sta storia mi ha fatto un pò come dire... è tutto così .. proibito... ihihihi"

i due erano giunti davanti alla porta della camera, si fissarono negli occhi e si baciarono ancora una volta

"Evo convinta?"

"convinta, e tu?"

"convinto, entriamo"

evo girò la maniglia della porta e corse veloce verso il letto

"dai Chini veloce veloce, chudi la porta e vieni qui"

...

...

...

...

era una calda giornata di primavera, un usignolo spensierato volava sul cielo di Savona, volteggiando felice sopra i tetti e le strade deserte.
A savona non c'era nessuno, proprio nessuno!

L'usignolo si posò sul cornicione della torre del castello e fisso l'interno: Nella camera di Suzzina, lontano da sguardi indiscreti, Chini ed Evo stavano saccheggiando le riserve di Nutella nascoste sotto il letto!

[/rp]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: Re: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Ven Giu 11, 2010 12:56 pm

Barnaba ha scritto:
[rp]Barnaba appresa l'intenzione della cugina iniziò frettolosamente a far girare il suo cervellino, consapevole di poter creare apprensioni in suo padre che tanto ci teneva a lui quanto lo credeva possibile di ogni cosa...

- sono davvero libero di fare ciò che voglio???? ahahahaahah-

Barnaba senti dentro di se il riecheggiare della sua risata nelle orecchie del padre, ben conscio del pericolo di cui correva la villa oramai lasciata nelle mani dei giovani cuginetti esuberanti...

"Ali... c'è un desiderio che ho da tanto tempo ma..."

"dimmi tutto barn"

Barnaba cominciò a sghignazzare, poi si arrestò di colpo e si fece serio.

"siccome papi e zera trattano sempre male quei bei piccoli maialini che sono in stalla, gli facciamo fare un bel giretto?"

"mmm... barn stiamo attenti però, sai quanto ci tengono, se gli succede qualcosa sono capaci di punirci a vita"

"non ti preoccupare" replicò barnaba. " un giretto veloce e poi li riportiamo"

I due si avviarono verso la stalla, ridendo e scherzando di ciò che stavano per combinare.
Appena entrati Barnaba preso da un sussulto di tenerezza si girò verso Alixia e disse...

"ma guarda che belli questi due piccolini... perchè non ce li portiamo un pò in villa?"

"mmm..." alixia si fermò un attimoa riflettere... " perchè no... tanto siamo soli e abbiamo un bel pò di spazio per farli divertire"

"SI SI SI..." replicò barnaba..." poi sai una cosa?... abbiamo anche due belle stanze vuote per tenerli anche stanotte"

"di che stanze stai parlando? io in torretta di notte non li tengo mica"

Barnaba con l'aria furbetta andò incontro alla cugina sussurrando.
" ali anche se siamo soli io e te la stanza il papi non la lascia mai chiusa"
"veroooooo.... e sai un'altra cosa... hihihihi... neanche quella di zera"

"Ahahahahahaah"... i due scoppiarono a ridere a crepapelle, immaginandosi già le facce dei due se avessero solo minimamente sospettato di quello che stava per accadere...

[/rp]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: Re: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Ven Giu 11, 2010 12:56 pm

Evolet. ha scritto:
[rp] Un altro giorno nella deserta Savona era iniziato.. e come tutte le mattine Evo correva al castello dei suoi zii, nipoti,nonni e parenti vari per la consueta visita ai suoi cuginetti..

"é permesso???"

"Aliiiiiiiii Barnyyyyyy sono io Evo..ma dove siete?"

"Mmm Strano ma dove sono..?"

con un pò d'agitazione Evo salì di corsa le scale...

piano terra...niente...

primo piano...niente.

.secondo piano... Shocked Shocked Shocked Shocked

...lampade rotte...cocci ovunque....tende per terra...paglia sparsa per tutto il piano..maialini che rosicchiavano delle carte ( parevano delle ricette :? )...Ali in un angolo a terra che riderva..Barny che correva per tutte le stanza cercando di recuperare ad uno ad uno le povere bestiole...

"Ma cosa cavolo O.O..hahahahaha" evo scoppiò a ridere "ma insomma organizzate una festa e nn mi avvisateeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!"Laughing [/rp]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: Re: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Ven Giu 11, 2010 12:56 pm

Chini ha scritto:
[rp]
il castello era allo sbando, orde porcellesche scorrazzavano libere per i corridoi, maialini da latte saccheggiavano le cucine, un paio di scrofe avevano chiuso Kiki in un angolo e stavano attuando atti di bullismo nei suoi confronti

vasellame distrutto, armadi rovinati, pareti lorde... la mattana aveva preso una brutta piega

"qui ci vuole un porcaro esperto"

TADAAAAAAA

"Che diamine succede qui?" Chini era giunto alla porta

"Chini un disastro i maiali hanno assaltato il castello e stanno cercando di prendere il potere" Urlò Evolet. preoccupata

"aiuuuuuutooooo" Barnaba aveva tentato di saltare in groppa a un maiale per cavalcarlo fino all'uscita ma il suin rodeo aveva sancito un altro vincitore e ora Barnaba urlava impaurito scarrozzato a destra e manca per le camere dalla sua alquanto improbabile cavalcatura

"salviamo barnaba e ricompattiamoci, qui ci vuole un piano..."


dieci minuti dopo nel cortile gli assediati confabulavano

"quanti maiali ci sono?"

"ma non so una decina, forse qualcuno di più"

"dobbiamo concentrarci sul porco alpha, se prendiamo lui gli altri si cheteranno"

"Chini il capobranco pesa 6 quintali ed è mezzo inselvatichito... praticamente un cinghiale da combattimento in calore, manco la cavalleria lo stende quello..."

"ci vuole un piano, dobbiamo adescarlo in una trappola... Evo mi serve un pentolone d'acqua calda, io e Barnaba scaveremo un fossa profonda nel centro del cortile, Alixia mi serve una cinghia di cuoio molto robusta"

in un attimo tutti si misero al lavoro...
Evolet faceva bollire nelle stalle un mastello colmo d'acqua, Chini e Barnaba scavavano una fossa di 4 metri per 4 profonda 2 piedi e alixia correva all'emporio di Wicked alla ricerca della cinta

"l'acqua bolle chini..."
"la fossa è abbastanza profonda che dici?"
"ecco la cintura, chini dici che va bene?"

perfetto: evo butta nell'acqua bollente muschio e la cintura e lasciala li 10 minuti
Barnaba ci serviranno delle frasche per coprire la buca e ingannare il maiale

"Sissignore" urlarono i due e agirono senza chiedere, alixia invece osservava la scena con fare dubbioso

"Chini ma che diamine stiamo facendo?"

"facciamo una trappola per il maiale, no? avete detto che è grosso cattivo e selvatico no? e allora gli tendiamo un tranello"

"ma non possiamo semplicemente mettere dell'avena in fondo alla buca?"

"hanno saccheggiato la dispenza, sono satolli, dobbiamo mirare all'istinto, e poi dobbiamo catturare quello dominante ricorda, gli altri non ci interessano al momento... allora ci siamo?"

un coro di "sì" giunse in risposta...

Chini impugnò una tenaglia e la immerse nel pentolone, estrasse la cintura e la gettò in fondo alla buca, quindi la coprì con le frasche

"bene ora nascondiamoci e aspettiamo"

i quattro si acquattarono dietro una mangiatoia della stalla

"Io continuo a non capire...." ripeteva Alixia
"aspe... zitta... guarda... il maialone arriva"

il porco scendeva le scale con fare minaccioso annusando l'aria... cercava qualcosa, era attirato da qualcosa... lentamente procedeva verso le frasche... un passo, un altro passo.... POOOOOOOOOM

sei quintali di pancetta si schiantavano due piedi più sotto

"evvvviiiiiiiiiiiva" gridava Barnaba

"mio eroe" decantava Evo abbracciando Chini

... "ora mi spieghi che è successo?" Alixia fissava il maiale che si dimenava in fondo alla buca con fare sempre più perplesso

"beh facile, mi avevate detto che era inselvatichito, ed è primavera, la stagione degli amori..."

"ora non ci capisco più niente neppure io" disse Barnaba

"Chini perchè il maiale è stato attratto dalla buca?" domandò Evo.

"Beh facile... ha sentito l'odore della Cinghia-lessa Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy "


[/rp]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Evolina



Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 09.05.10
Località : Savona

MessaggioOggetto: Re: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Ven Giu 11, 2010 12:57 pm

Alixia ha scritto:
[hrp]Ali scoppiò a ridere all'uscita di Chini, ma ancora non era convinta della sua spiegazione...
Magari la cintura aveva funzionato perchè era di zio Gaa, anche se, avendola bollita...
Poi le venne in mente una cosa..

"Evo che pentola hai preso per Chini?"

"La prima che mi è capitata stava lì per terra fuori casa."

Ali scoppiò a ridere e guardò Evo, Chini e Barnaba...

"Quella pentola di solito la usa zio Gaa! Di solto la sera... fa una cura ai vapori. dice che serve per migliorare la sua bellezza.
Sapete... sta fuori casa,,, perchè puzza e non poco.
Credo che dentro ci fosse rimasto un pò de suo intruglio!
Ecco perchè hanno seguito la cinghia...lessa! "

Così dicendo scoppiò a ridere di nuovo finchè non udì grugniti che provenivano da casa.

"Prestoo viaaa!! Urlarono all'unisono Chini e Barnaba.

I 4 si scansarono per fare passare un esercito di maiali ce si dirigeva verso la fossa...
I più svegli si scansarono e cambiarono direzione.
Qualcuno però, sospinto dagli altri, finì per cadere nella buca.

Otto paia di occhi oservavano la scena....

"Certo che quei maiali devono proprio essere affezionati a papà "
Alle parole di Barnaba gli altri tre annuirono.
[/hrp]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: [GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]   Oggi a 3:59 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
[GDR] Quando il Gatto non c'è...[Savona]
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quando il gatto non c'è...
» ASC OFF, quando usarlo?
» COME E QUANDO EFFETTUATE LA PULIZIA E MANUTENZIONE DEI VOSTRI FUCILI
» Quando ussciranno le nuove Head e Wilson???
» quando perdi la pazienza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lamiabicocca :: Palazzo Grimaldi :: L'ingresso-
Andare verso: